lunedì 18 giugno 2018

Penn, "Il popolo che manca" e gli uffici stampa nella settimana de Il Piccolo Cinema

"Piccolo grande uomo"
Martedì 19 giugno alle 21.30 al Piccolo Cinema in Via Cavagnolo 7 per la rassegna Ombre Rosse è in programma la proiezione di PICCOLO GRANDE UOMO di Arthur Penn (USA 1970, 139′).

Crabb è l’unico sopravvissuto, insieme alla sorella Caroline, a un attacco indiano quando era bambino. I due orfani vengono trovati nell’immensa prateria, tra i resti bruciati dei carri, da un Cheyenne di nome Ombra Silenziosa, che li porta con sé al suo accampamento. Caroline, durante la notte, scappa. Rimasto solo, Jack viene adottato dai cheyenne ed entra nelle grazie del loro capo, Cotenna di Bisonte, saggio e anziano sciamano.

Giovedì 21 alle 21 alla Sala Movie  in Via Cagliari 40/E per Il Piccolo Cinema alla Film Commission - Viaggio nei mestieri del cinema, proiezione de IL POPOLO CHE MANCA di Andrea Fenoglio e Diego Mometti (Italia 2010, 104′).

La prima parte è dedicata allo spopolamento dei territori marginali a favore dei nuclei industriali cittadini, la miseria del mondo contadino, le sofferenze. La fabbrica come rappresentazione di una nuova vita. il boom economico come cesura con il passato di stenti. Nella seconda parte si rimette in discussione il benessere acquisito dall’industrializzazione, affrontando il limite ecologico che lega indissolubilmente l’uomo al suo “habitat”. Si sente la necessità di un cambiamento culturale, sociale e economico. Si avvertono alcuni indizi di trasformazione.
Sarà presente il regista Andrea Fenoglio.

Infine, ancora possibile iscriversi al DIS-CORSO SULL'AUTOPRODUZIONE CINEMATOGRAFICA- Il ruolo dell'Ufficio Stampa, a cura di Giulia Gaiato. Ingresso gratuito previa iscrizione a info@ilpiccolocinema.net, martedì 19 giugno dalle 17.30 alle 20.
Come promuovere al meglio un film, dall'uscita in sala alla partecipazione ad un festival. Elaborare una strategia comunicativa efficace, curare le relazioni con i media, organizzare l'anteprima stampa con conferenza, diffondere materiali extra per ottenere la maggiore risonanza possibile.

Giulia Gaiato, Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa di Camera, oltre che per svariati film e realtà culturali, illustrerà come programmare questi obiettivi e le attività necessarie a raggiungerli.