domenica 23 settembre 2018

LUSO, anche a Torino la Mostra Itinerante del Nuovo Cinema Portoghese

Non solo Lusitania (a novembre al cinema Massimo), gli appuntamenti a Torino con il cinema portoghese raddoppiano: dal 15 al 17 ottobre al cinema Fratelli Marx arriva infatti LUSO.

LUSO è la prima mostra itinerante che a partire dal 29 settembre porterà in oltre 25 città italiane il meglio del nuovo cinema portoghese. Per cominciare 5 film applauditi nei maggiori festival internazionali che faranno conoscere al pubblico una generazione di cineasti che non ha (ancora) raggiunto le sale del nostro Paese, nonostante i riconoscimenti ottenuti in tutto il mondo: da Marco Martins (São Jorge) a Pedro Pinho (A Fábrica de Nada), da Ivo Ferreira (Cartas da guerra) a Pedro Cabeleira (Verão Danado) e Manuel Mozos (Ramiro).

Accanto ai lungometraggi, anche 4 corti "d'autore" che dal 2000 ad oggi hanno segnato gli esordi di alcuni nomi che si sarebbero poi imposti tra le voci più originali del cinema portoghese (ed europeo): su tutti l'autore delle Mille e una notte Miguel Gomes (di cui si vedrà uno dei primi, e già liberissimi, lavori, Inventário de Natal) e poi il già citato Manuel Mozos (A Glória de Fazer Cinema em Portugal), João Nicolau (Rapace) e una delle rivelazioni dell'ultimo Festival di Cannes, Gabriel Abrantes (A Brief History Of Princess X).

Prossimamente maggiori dettagli sulla programmazione.