lunedì 5 novembre 2018

Arrivano a Saluzzo le riprese della serie Tv canadese Blood &Treasure

Si svolgeranno martedì 6 novembre, a Saluzzo, le riprese di Blood & Treasure, la serie TV canadese organizzata in Italia da 360 Degrees Film per GFB productions e CBS Studios e diretta da vari registi tra cui Steve Boyum, Michael Dinner e Tawnya Mc Kiernann.

Per un giorno la stazione di Saluzzo diventerà il set di una vicenda dalle chiare tinte “action” che racconta le avventure di un brillante esperto di reliquie che, alleatosi ad uno scaltrissimo ladro, darà la caccia ad un terrorista senza scrupoli e ad un grande tesoro.

Il personale piemontese coinvolto per la preparazione e la giornata di riprese sarà di più di 15 professionisti compresi tra produzione, macchinisti, elettricisti, assistenti scenografi, assistenti trucco e parrucco e autisti. Il budget totale di ricaduta comprensivo anche di fornitori per ospitalità (hotel, ristoranti e catering per troupe) e riprese (scenografia, noleggio mezzi tecnici tra cui gru e minibus) sarà di circa 70 mila euro.

“Siamo particolarmente soddisfatti di collaborare a questo progetto internazionale che evidenzia, ancora una volta, le potenzialità dei territori piemontesi in termini di location e le capacità degli enti locali di accogliere le produzioni cinetelevisive che rappresentano sempre un positivo volano in termini di occupazione e promozione”. Così il Presidente di Film Commission Torino Piemonte Paolo Damilano commenta l’operazione, aggiungendo che “da tempo la nostra Fondazione si adopera per sensibilizzare varie aree della Regione e allargare la propria rete di contatti, cercando di mostrare i numerosi benefici che l’audiovisivo può garantire attraverso le riprese di lungometraggi e, ancor più di serie TV. Il caso del Comune di Saluzzo – che ha svolto un ruolo di primo piano nell’operazione - rappresenta un ottimo esempio di fattiva collaborazione e di concreto interesse da parte delle istituzioni, avendo mostrato non solo di comprendere le logiche della produzione cinematografica ma, anzi, di saperle agevolare. Inoltre anche grazie alla collaborazione con la Fondazione Artea sull’intera provincia cuneese, FCTP ha intenzione – a partire da questa occasione – di candidare il territorio come set per una intera produzione cinetelevisiva.”

Abbiamo la fortuna di vivere in uno stupendo angolo di Piemonte – afferma il Sindaco di Saluzzo, Mauro Calderoni – e consci di questa grande ricchezza, riconosciuta a livello mondiale dall’Unesco con l’inserimento all’interno del patrimonio della biosfera, abbiamo da tempo intrapreso un percorso di valorizzazione del territorio in tutte le sue parti – naturale, artistica e antropica – e alla sua promozione nei confronti di un turismo attento e alla ricerca delle eccellenze. La collaborazione con la Film Commission Torino Piemonte si inserisce alla perfezione in questo circolo virtuoso, e potrà costituire un ulteriore, efficace volano per l’economia turistica saluzzese.