lunedì 20 ottobre 2014

VIEWFEST 2014 - Diario della tre giorni


Si è conclusa l'edizione 2014 di View a Torino, il principale appuntamento in Italia con il cinema digitale: dopo gli applauditi quattro giorni di Conference, al cinema Massimo si è svolta la tre giorni di VIEWFest, con proiezioni e incontri.

Tre gli appuntamenti più importanti: Glen Keane, leggendario animatore Disney, ha presentato il nuovo corto "Duet" e il progetto con Google per cui è nato; Bill Watrall di Pixar ha portato - con circa un anno di anticipo sull'uscita nelle sale! - il cortometraggio "Lava"; e Patrick Osborne ha mostrato, sempre in anteprima, "Feast", il corto di cui è regista e che sarà in sala insieme a "Big Hero 6" a Natale.

La prima serata di VIEWFest ha visto la presenza di un 'confronto' tra corti italiani e francesi, con ospiti i registi Luigi Berio e Federico Tocchella che hanno mostrato i loro progetti più recenti - "Stop cambiamo il futuro" e "Isacco" - e dialogato col pubblico di come li hanno realizzati, di cosa vuol dire fare animazione oggi in Italia e di molto ancora.

Grande pubblico anche per le proiezioni delle selezioni in concorso, View Award e Italianmix, e per l'attesa anteprima della selezione del Siggraph, il più importante evento al mondo del settore. Lungo la tre giorni di proiezioni anche un omaggio alla Sony Pictures Animation, con in programma tutti i lungometraggi realizzati finora dallo studio.