mercoledì 28 novembre 2018

Rassegna stampa di mercoledì 28 novembre 2018

Sul Corriere Torino Fabrizio Dividi e Francesca Angeleri scrivono di "Ride" di Valerio Mastandrea, Alessandro Chetta recensisce "L'uomo che rubò Banksy", Timothy Ormezzano parla dei tifosi a vedere "Ragazzi di Stadio", Gabriele Ferraris scrive un fondo su Emanuela Martini, ancora Dividi consiglia 5 visioni e, infine, la consueta rubrica In&Out.
Sul Nazionale Paolo Mereghetti recensisce "Ride".

La Stampa Torino ospita per il TFF un'intervista a Luigi Lo Cascio scritta da Tiziana Platzer, mentre Fabrizio Accatino scrive della saga dei "resuscitati ciechi" e di "Colette", la 'millennials' Margherita Data Blin recensisce "Taurunum Boy", Laura Aguzzi intervista Barbaba Bouchet.
Doppia recensione di Francesca Rosso (di "Oiktos" e di "Nervous translation"), ancora Accatino scrive di "The Guilty".
Sul Nazionale Fulvia Caprara racconta "Ride", Alessandra Levantesi Kezich fa una panoramica sui film più interessanti visti, Steve Della Casa ricorda i film del TFF sul tema del lavoro.
Extra-festival, Lodovico Poletto annuncia l'appoggio degli attori Elio Germano e Michele Riondino alla manifestazione NO TAV dell'8 dicembre.

Due pagine di TFF su La Repubblica Torino: Jacopo Ricca e Andrea Lavalle raccontano l'incontro tra Pupi Avati e Luigi Lo Cascio, Ricca recensisce "Ragazzi di Stadio. 40 anni dopo" di Segre e "Dove bisogna stare" di Gaglianone, Lavalle presenta la giornata di oggi ma c'è spazio anche per un'intervista a Valerio Mastadrea.
Sul Nazionale Emiliano Morreale recensisce "Ride", Arianna Finos intervista la protagonista Chiara Martegiani.

Su CronacaQui Torino per il TFF Luigina Moretti racconta "Ride" di Valerio Mastandrea e "Il mangiatore di pietre" di Nicola Bellucci, Danila Elsa Morelli presenta il programma di oggi e Simona Totino scrive della proiezione di "Santiago, Italia" di Nanni Moretti.