venerdì 30 novembre 2018

Rassegna stampa di venerdì 30 novembre 2018

Su La Stampa Torino Laura Aguzzi recensisce "Juliet, Naked", Francesca Rosso scrive di "Rossz Versek", Fabrizio Accatino di "In questo mondo", Paola Italiano scrive delle quote rosa al TFF, Tiziana Platzer intervista Sabina Ciuffini per il doc "Sex Story" e recensisce "El Reino", Margherita Data Blin scrive di "Angelo". Spazio anche per il ricordo del premio Langhe Roero e Monferrato a Garrone e per la serata con i piatti di Ugo Tognazzi.
Sul Nazionale solo la rubrica di Steve Della Casa, che ricorda la presenza di Sydney Sibilia la scorsa settimana al festival (più precisamente al Torino Short Film Market) e un articolo di Fulvia Caprara sul listino di Rai Cinema presentato al Circolo dei Lettori.
Per TorinoSette Daniele Cavalla e i suoi collaboratori dedicano due pagine al 'gran finale' del TFF; Agnese Gazzera scrive dei candidati al Premio Lux in programma mercoledì al cinema Massimo e c'è spazio per altre anticipazioni sulla Torino al cinema post-Torino Film Festival.

Sul Corriere Torino Fabrizio Dividi scrive del doc e dell'attesa di Nanni Moretti in città, della nascita di Torino Factory e consiglia 5 visioni dal programma del festival; ancora Dividi insieme a Paolo Morelli ha intervistato le figlie di Ettore Scola per il restauro di "Trevico Torino", Luca Castelli recensice "Ash is the purest white" e Francesca Angeleri racconta il libro "Bambole Perverse" di Ciotta&Silvestri, che verrà presentato oggi al Museo della Rai.
Sul Nazionale spazio per l'evento di ieri di Rai Cinema.

Su La Repubblica Torino Jacopo Ricca raccoglie pareri sul possibile vincitore del TFF e intervista Sergio Toffetti, presidente del Museo Nazionale del Cinema; Ricca e Andrea Lavalle parlano della 'doppia' anteprima stampa del doc di Nanni Moretti, Lavalle presenta il programma odierno.

Simona Totino su CronacaQui Torino racconta la vita dei volontari del TFF, Danila Elsa Morelli presenta il programma di oggi e ricorda la serata alla Nuvola Lavazza con Matteo Garrone.