sabato 1 dicembre 2018

Rassegna stampa di sabato 1 dicembre 2018

Per La Stampa Torino Tiziana Platzer racconta il doc di Moretti, Marco Giacosa scrive dell'esperienza-festival, Miriam Massone della visita di Garrone a Candiolo e Torino, ancora Platzer intervista Marcello Fonte per il doc "Sembravano applausi", Fabrizio Accatino intervista Richard E. Grant, Francesca Rosso recensisce "La disparition des lucioles" e "Marche ou creve" e, infine, c'è spazio per le recensioni dei lettori.
Sul Nazionale Fulvia Caprara racconta "Santiago Italia" di Nanni Moretti e il premio assegnato a Matteo Garrone, Steve Della Casa prosegue la storia del TFF nella sua rubrica Ieri e Oggi.

Su CronacaQui Torino Simona Totino anticipa i temi della giornata di oggi (Moretti e chiusura), Danila Elsa Morelli ricorda l'omaggio a Bertolucci di domani e si lancia in un toto-vincitore.
In un box si ricorda la proiezione all'Uci de "L'Ape Maia" di domani e in un articolo la visita di Matteo Garrone all'ospedale di Candiolo.
Come ogni sabato, presente la pagina a cura dell'Agenda del Cinema con le recensioni dei film in sala.

Su La Repubblica Torino Jacopo Ricca e Andrea Lavalle raccontano il doc di Moretti (con intervista di Ricca a Paolo Hutter, uno dei protagonisti),  Mario Serenellini fa un bilancio dell'edizione numero 36, Lavalle racconta Torino Factory e Ricca presenta il programma odierno.
Sul Nazionale, Emiliano Morreale recensisce "Santiago Italia" e fa un bilancio del TFF36.

Per il Corriere Torino Luca Castelli ricorda i "vincitori di successo" del TFF, Alessandro Chetta recensisce "Marche ou creve", Fabrizio Dividi si occupa di "Santiago Italia", Paolo Morelli (e Dividi) ricordano l'omaggio a Bertolucci di domani, e ancora: i 5 consigli di visione a cura di Dividi e la consueta rubrica In&Out.
Sul Nazionale, Paolo Mereghetti recensisce "Santiago Italia".