giovedì 17 gennaio 2019

Dalla letteratura allo schermo: "Il Vate"

Nato da un’idea di Kenta Crisà, in collaborazione con Robin Studio e con il Politecnico di Torino, Il Vate è un cortometraggio ispirato alla vita di Gabriele D’Annunzio.

Considerato il profeta del ’900, molte sue riflessioni lasciano il segno ancora oggi. D’Annunzio, personaggio dalla personalità complessa, è riuscito ad abbattere numerosi schemi della sua epoca negando ogni forma di conformismo.
Il cortometraggio si concentra sull’ultimo periodo della sua vita. Siamo nel 1938, D’Annunzio ormai settantenne risponde alla lettera di un ex-ardito ricordando con emozione e dispiacere il periodo in cui credeva possibile il suo sogno di Stato Ideale.

"La nostra sfida più grande sarà ricostruire fedelmente le ambientazioni dell’epoca. La soluzione?Uno spropositato uso della computer grafica: l’obiettivo è raggiungere un perfetto connubio tra letteratura e cinema, rappresentandoli in chiave moderna grazie alle più attuali tecnologie. Sessanta ragazzi, tra professionisti e studenti, sono già al lavoro!".

Info qui