domenica 24 marzo 2019

India Invisibile prosegue martedì 26 con "Cowboys in India"

Il progetto India invisibile intende gettare luce sulle pieghe nascoste del boom economico indiano, dando risalto alle realtà retrostanti di sfruttamento e discriminazione.

Tale progetto prende le mosse dalla mostra fotografica Behind the Indian Boom (Dietro le quinte del boom indiano), che Alpa Shah (The London School of Economics and Political Science - LSE) e il regista Simon Chambers hanno realizzato a Londra come restituzione collettiva di un progetto triennale di ricerca condotto con Jens Lerche (SOAS University of London) sul tema Diseguaglianza e povertà nell’India del boom economico. Il progetto è stato finanziato da European Research Council e Economic and Social Research Council.

Gli scatti di Behind the Indian Boom sono un viaggio nelle più remote regioni dell’India, per documentare il ruolo delle sue comunità più svantaggiate, adivasi e dalit, nella crescita dell’economia indiana e a livello globale e sono i protagonisti della riedizione torinese della mostra.

India invisibile si sviluppa in forma diffusa, ospitando la mostra fotografica in tre diverse sedi: il Campus Luigi Einaudi (27 marzo – 2 aprile); l’International Training Center dell’ILO (27 marzo – 17 maggio) e lo Spazio Regione Piemonte (28 maggio – 15 giugno).

La mostra è inserita all’interno di una più ampia serie di eventi che si articolano, da febbraio a giugno, attraverso un ciclo di proiezioni cinematografiche e seminari.

India invisibile è un progetto a cura dell’ISA (Istituto di Studi sull'Asia), dei Dipartimenti di Giurisprudenza, Culture Politica e Società e Studi Umanistici dell’Università di Torino, e si svolge in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis, l’International Training Centre of the ILO (ITC/ILO) e l’associazione Jarom Onlus.

PROGRAMMA:



26/02
h 16.00: proiezione di Sangharsh di Nicolas Jaoul (2017, 112’) presso la Sala Lauree della Scuola di Scienze Umanistiche (atrio Palazzo Nuovo). A seguire, dibattito con il regista
Evento: Sangharsh di Nicolas Jaoul | India Invisibile

26/03
h 20.30: proiezione di Cowboys in India di Simon Chambers (2009, 79’) presso il Centro Studi Sereno Regis. A seguire, dibattito con Alpa Shah e Jens Lerche
Evento: Cowboys in India di Simon Chambers | India Invisibile

27/03
h 10.30 Inaugurazione della mostra Behind the Indian Boom presso la Main Hall del Campus Luigi Einaudi.
h 11.00 Dialogo con Alpa Shah e Jens Lerche sul tema India invisibile. L'altra faccia del miracolo, nell'ambito dell'inaugurazione di Biennale Democrazia presso l'Aula Magna del Campus Luigi Einaudi. Coordina Tommaso Bobbio, introduce Gianmaria Ajani.
h 18.00 Inaugurazione della mostra Behind the Indian Boom presso l'International Training Centre ILO, con Alpa Shah e Jens Lerche.

28/03
h 9.30 presso Sala Lauree Blu, Campus Luigi Einaudi, Workshop di Alpa Shah e di Jens Lerche sul tema Seeing the Hidden: The Praxis of Counterhegemonic Writing on India. ▶ Alpa Shah: Ethnography, A Potentially Revolutionary Praxis? ▶ Jens Lerche: Researching Oppression of Dalits: Social Theory in Fieldwork.

02/04
h 20.30: proiezione di Machines di Rahul Jain (2016, 75’) presso il Centro Studi Sereno Regis. A seguire, dibattito con la dott. Benedetta Magri (ITCILO)

16/04
h 16.00: proiezione di Nero’s guest di Deepa Bhatia (2009, 55’) presso l’Auditorium Quazza. A seguire, dibattito con Matilde Adduci (School of Oriental and African Studies)

14/05
h 20.30: proiezione di Dam’ned! di Saraswati Kavula (2013, 71’) presso il Centro Studi Sereno Regis. A seguire, dibattito con Elena Camino (CSSR)

28/05
Inaugurazione della mostra presso lo Spazio Regione Piemonte

13-14-15/06
Convegno The Globalization Project: Falling Behind or Failing Forward? organizzato con Alternate Routes: A Journal of Critical Social Research (www.alternateroutes.ca). Keynote speaker: Jan Breman. Presso Spazio Regione Piemonte / Dipartimento di Studi Umanistici.