martedì 16 aprile 2019

A Pasquetta la Giornata della Terra con gli Oscar dell'ambiente

In occasione della Giornata mondiale della Terra, la più importante ricorrenza ambientale, istituita fin dal 1970 e celebrata con iniziative simultanee in tutto il Pianeta, il 22 aprile, quest’anno coincidente con il lunedì di Pasquetta, il Festival CinemAmbiente organizzerà un programma speciale di proiezioni per le famiglie al MAcA - Museo A come Ambiente e al Cinema Massimo - MNC. Di genere molto diverso tra loro, i quattro film proposti sono tutti vincitori del Premio Oscar e ormai annoverabili tra i “classici” della cinematografia ambientalista.

Si comincerà in mattinata con un mediometraggio destinato ai più piccoli, L’uomo che piantava gli alberi (MAcA - Museo A come Ambiente, ore 11), di Frédéric Back, premiato nel 1988 con l’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione. La mattinata proseguirà poi negli spazi verdi circostanti il MAcA, che saranno messi a disposizione dei bambini e delle loro famiglie per il tradizionale picnic di Pasquetta.

Nel primo pomeriggio si proseguirà con un’altra proiezione dedicata al pubblico junior, WALL•E (Cinema Massimo - MNC, Sala Soldati, ore 16), di Andrew Stanton, premiato nel 2009 con l’Oscar per il miglior film d’animazione. Si proseguirà poi nel secondo pomeriggio con il capolavoro di Luc Jacquet La marcia dei pinguini (Cinema Massimo - MNC, Sala Soldati, ore 18), vincitore dell’Oscar come miglior documentario nel 2006. In serata verrà infine proiettato il fantascientifico Avatar (Cinema Massimo - MNC, Sala Soldati, ore 20.30) di James Cameron, premiato nel 2010 con l’Oscar per la migliore fotografia, la migliore scenografia e i migliori effetti speciali.

Tutte le proiezioni sono a ingresso libero.