giovedì 11 aprile 2019

Guano Padano sonorizza "Coeur fidèle" al Massimo

Venerdì 12 aprile alle ore 21.00 nella Sala Cabiria del Cinema Massimo – MNC la straordinaria band Guano Padano sonorizzerà dal vivo il melò sperimentale "Coeur fidèle" realizzato nel 1923 dal grande regista francese Jean Epstein. L’appuntamento è il nuovo atto della consolidata partnership tra il Museo Nazionale del Cinema e Transiti – Musiche in movimento, il festival trentino diretto da Alberto Campo.

La band Guano Padano fa perno su due abituali collaboratori di Vinicio Capossela, lo straordinario chitarrista Alessandro “Asso” Stefana (di recente anche al servizio di PJ Harvey) e l’abile batterista Zeno De Rossi, affiancati dal contrabbassista Danilo Gallo. Insieme producono musica che trova estimatori oltreoceano, dallo staff dell’indipendente Important Records, editrice dell’omonimo album d’esordio (dove figurava ospite a sorpresa Bobby Solo), a Joey Burns dei Calexico, i cui elogi alludono implicitamente alle analogie stilistiche tra le formazioni.
Ingresso euro 7,50/5,00.

Jean Epstein
Coeur fidèle (Francia 1923, 87’, HD, b/n, did.or. sott.it.)
Marie è la figlia adottiva di una coppia di gestori di bar, che l’hanno sempre trattata con durezza e che la destinano in matrimonio al malavitoso Petit-Paul. Lei è però segretamente innamorata di Jean. Marie è condotta via dalla città da Petit-Paul, che ha necessità di far perdere temporaneamente le proprie tracce. Jean riesce a ritrovarla ma finisce in carcere a seguito di una lite con il malavitoso. Dopo un anno di reclusione, l’uomo si rimette a cercare Marie.