giovedì 25 aprile 2019

"Mark's Diary" di Giovanni Coda domenica 28 aprile al Lovers Film Festival

"Mark's Diary"
"Mark's Diary" di Giovanni Coda sarà presente alla 34^ edizione del Lovers Film Festival (Torino, 24 – 28 aprile 2019) come evento speciale nell’ambito del "Focus Pride” domenica 28 aprile 2019 al Cinema Massimo di Torino - Sala 1, alle ore 16.45.

"Mark’s Diary", l’ultimo film del regista cagliaritano Giovanni Coda, da oltre venticinque anni attivo sul fronte del cinema sperimentale con una forte connotazione sociale, affronta un tema delicato e complesso: il diritto dei disabili a poter esprimere e vivere la propria sessualità. Il film si ispira al libro “Loveability” di Maximiliano Ulivieri (ed. Erickson), il primo testo italiano che ha affrontato il tema dell’assistenza sessuale per disabili, basandosi sia su testimonianze dirette, sia sul lavoro di ricercatori, decisori politici e operatori.

Giovanni Coda, dopo il grande successo di critica e pubblico internazionale dei precedenti lavori cinematografici “Il rosa nudo” (2013), “Bullied to Death” (2015) e “Xavier” (2017), ha deciso di focalizzarsi su questo progetto, per dare visibilità al tema dell’assistenza sessuale per disabili, una realtà ormai consolidata in gran parte dell’Europa, ma quasi sconosciuta in Italia. Mark’s Diary (una coproduzione italo-inglese tra l’Università di Derby e l’Associazione LABOR) approda alla 34^ edizione del Lovers Film Festival, nell’ambito della sezione “Focus Pride”, dopo aver vinto numerosi premi, sia in Italia che all’estero: