mercoledì 22 maggio 2019

"Anna and the Apocalypse" in anteprima italiana al Massimo sabato 25 maggio

In attesa della propria 19° edizione, prevista dal 22 al 26 ottobre al Cinema Massimo, il TOHorror Film Fest presenta in anteprima italiana “Anna and the Apocalypse”, horror comedy già selezionata in concorso nei più importanti festival di genere internazionali (Sitges, Fantasia, Fantastic Fest...). Una proiezione nata in collaborazione con Seeyousound International Music Film Festival e BIFF – British Irish Film Fest. Il film del giovane regista scozzese John McPhail rappresenta infatti una convergenza fra i tre eventi: è un horror, è un musical ed è attraversato dall'inizio alla fine da un inconfondibile black humour britannico.

Ambientato in una sonnolenta cittadina scozzese, “Anna and the Apocalypse” deve il suo titolo alla protagonista Anna (Ella Hunt), un'adolescente all'ultimo anno di liceo che deve fronteggiare i problemi tipici della sua età: il desiderio di indipendenza, le questioni familiari e sentimentali, il passaggio all'età adulta. E accanto a questi, a complicare le cose, si trova a fronteggiare suo malgrado un problema un po' meno tipico: un'invasione di zombie.

Fra canzoni e situazioni surreali, coreografie e splatter demenziale, il film di McPhail è in realtà molto più di una commedia macabra: racchiude in sé molte anime e affronta nel migliore dei modi (cioè con la dovuta leggerezza) temi importanti, dividendosi fra intimismo e satira sociale, coming of age e omaggi alla tradizione dello zombie-movie. Un'opera imperdibile e adatta a chiunque, destinata allo status di cult, definita dalla stampa estera “un incrocio fra L'alba dei morti dementi e La La Land”.

Appuntamento da non perdere al Cinema Massimo sabato 25 maggio alle h. 21 (ingresso: 6€ - 4€ ridotto).

A tutti gli spettatori che conserveranno e presenteranno il biglietto della proiezione da Veco Sell (via Cesare Battisti 19 / C.so Lombardia 135) sarà riservato uno sconto del 10% sugli acquisti.