giovedì 9 maggio 2019

Crowdfunding per il cortometraggio torinese "Tempi Morti"

Il 13 maggio partirà ufficialmente la campagna di raccolta fondi del cortometraggio Tempi Morti
promosso dall’Associazione Culturale H12 sulla piattaforma www.eppela.com attraverso l’iniziativa
+Risorse della Fondazione CRT. La campagna di crowdfunding durerà 40 giorni.
La Fondazione Sviluppo e Crescita CRT ha selezionato “Tempi Morti” tra i migliori progetti pervenuti sul portale Eppela. I progetti che raggiungeranno il 50% del budget richiesto, riceveranno un cofinanziamento da parte della Fondazione fino a 5.000 euro. La campagna di raccolta fondi riguarderà le spese relative alla produzione e alla distribuzione del cortometraggio e alla realizzazione della piattaforma web www.tempimorti.it.

TEMPI MORTI è un progetto sperimentale inedito, crossmediale ed interdisciplinare che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le scuole, la generazione dei millennials e una cittadinanza consapevole attraverso una riflessione partecipativa e inclusiva su temi attuali, partendo dal legame tra la storia del ‘900 e la contemporaneità, usando la promozione culturale come leva di innovazione civica.
Si tratta di un progetto sul tema degli I.M.I. (Ex Internati Militari Italiani) durante la Seconda Guerra Mondiale, la cui storia è poco conosciuta nonostante i numeri siano impressionanti (oltre 700.000). A partire da questo dato storico si analizzerà il tema della perdita di memoria storica ed individuale, come forma quasi patologica del nostro vivere collettivo.

Promotore del progetto è l’Associazione Culturale H12 che, già a partire da febbraio 2018, ha iniziato un lavoro di ricerca, di scrittura e di coinvolgimento di enti che hanno dato il loro apporto significativo come il Polo del ‘900, ANEI (Associazione Nazionale Ex Internati), ANRP (Associazione Nazionale Reduci della Prigionia dall’internamento, dalla Guerra di Liberazione e loro famigliari), ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) e ARCI (Associazione Ricreativa e Culturale Italiana).

A partire da inizio 2020, il progetto verrà presentato negli istituti scolastici in occasione di tre ricorrenze specifiche: 27 gennaio (Giornata della Memoria), 25 Aprile (Festa della Liberazione) e 8 Settembre (Armistizio). Durante gli incontri scolastici saranno incoraggiati dibattiti e approfondimenti sui temi in questione al fine di favorire una maggiore presa di coscienza civica.

A dirigere il film sarà Damiano Monaco i cui precedenti lavori registici e produttivi sono stati selezionati a festival internazionali come il Torino Film Festival e sono stati venduti a canali tv e pay tv come SKY e RAI. Nel 2018 sviluppa e cura la regia di “Oro Bianco”, documentario sulla storia della porcellana piemontese vincitore Migliore Short Doc e Migliori Costumi al Prisma Independent Film Awards, vincitore Miglior Documentario all’Ivelise Cine Festival e in concorso al Roma Cinema Doc 2018 e A Storia In Corto 2018. Il film è stato distribuito su RAI STORIA. Ad accompagnarlo alla regia ci sarà Lucio Lionello, già in passato vincitore della Mostra del Cinema di Venezia e del Torino Film Festival.

Tempi Morti è un cortometraggio di finzione in costume che rientra nel genere black comedy, destinato principalmente a film festival nel panorama internazionale. La durata prevista è di 13'. Il cast di Tempi morti sarà formato da attori professionisti tra i quali: Roberto Accornero (attore diretto da Fellini, Monicelli, Marco Tullio Giordana, Verdone e molti altri), Anna Bonasso, Jurij Ferrini, Andrea Nicolini, Lia Tomatis e Gianluca Guastella.

Il film sarà co-prodotto da INFRARED OU (Estonia) e OUVERT (Italia). Il cortometraggio ha ottenuto il sostegno della Film Commission Torino Piemonte attraverso il bando Short Film Fund e il
coinvolgimento la collaborazione con l’Istituto Storico Parri di Bologna.