mercoledì 1 maggio 2019

"St. Agatha" per il Lunedì Nero del TOHorror di maggio

Mentre fervono i preparativi per la 19° edizione del TOHorror Film Fest, prevista a ottobre, è in arrivo il quarto appuntamento 2019 per il Lunedì Nero. Per l'occasione il Festival ripropone “St. Agatha” di Darren Lynn Bousman, già regista di alcuni dei migliori episodi della saga “Saw”. Il film, scritto dalla sceneggiatrice italiana Sara Sometti, è passato in concorso alla scorsa edizione del TOHorror, e lunedì 6 maggio sarà l'occasione di recuperare per quanti non lo abbiano potuto vedere allora.

Ambientato negli USA degli anni '50, “St. Agatha” ha come protagonista Mary, ragazza incinta con una problematica situazione famigliare alle spalle. Fuggendo dalla violenza del padre, tormentata dai fantasmi del passato, Mary trova rifugio in un convento dove le regole ferree imposte dalla Madre Superiora nascondono segreti inquietanti. C'è davvero qualcosa di strano al St. Agatha o è tutto nella testa di Mary e della altre ragazze ospiti del convento?

Mescolando con sapienza i generi nunsploitation e gotico, atmosfere claustrofobiche e critica sociale, Bousman e la sceneggiatrice Sometti hanno realizzato un film che attraverso l'horror riesce a parlare di tematiche attuali, all'interno della questione femminile. Libertà di scelta, indipendenza, emancipazione dagli stereotipi, violenza di genere (e intragenere) sono al centro di un'opera quasi interamente al femminile che conferma una volta di più quanto il cinema horror sia capace di radiografare la realtà.

Appuntamento da non perdere al Blah Blah Cineclub (via Po, 21 – Torino) lunedì 6 maggio
alle h. 21 (ingresso: 3 €).