giovedì 2 maggio 2019

Tutti (o quasi) gli appuntamenti di cinema al Salone del Libro 2019

Ci proviamo tutti gli anni, anche se è un'impresa quasi impossibile: raccogliere sull'Agenda e in un unico post (questo) tutti gli appuntamenti del Salone del Libro che riguardano il cinema. Tutti non si può: tra libri di cinema e incontri con autori, attori e registi, vanno messi anche i momenti di letture e di laboratorio, gli incontri al Lingotto e quelle del Salone Off, eccetera eccetera... (VERSIONE AGGIORNATA IL 7 MAGGIO ALLE 17.00).

Tanti gli appuntamenti sul fronte del cinema al Salone OFF: lo scrittore Andrea Pomella, nell’ambito del ciclo Masterclass del Museo del Cinema, presenterà uno dei suoi film del cuore, mentre il Dams ospiterà appuntamenti dedicati al maestro della suspence Hitchcock, con la sua esperienza nelle serie Tv, e alle grandi attrici di sempre, da Brigitte Bardot a Meryl Streep, da Sophia Loren a Gong Li. E poi ancora: al Blah Blah il documentario bordermindproject#3 di Anticamera Teatro sul teatro nei Territori Occupati Palestinesi; alla Biblioteca Ginzburg il Faust di Murnau sarà proiettato accompagnato dalle musiche dei Supershock; nell’anno del centenario dedicato a Primo Levi la proiezione del docufilm Trent’anni dopo Primo Levi e le sue storie alla Biblioteca Civica Centrale

Quindi ecco una lista quasi completa (se trovate cose mancanti, segnalatele! La mail è agendacinematorino@gmail.com).

IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

Martedì 7 maggio
Ore 17.30 - Biblioteca Civica Alessandro Passerin d’Entréves Via Guido Reni, 102
LA FRONTIERA NEL CINEMA
Conferenza di Fabrizio Marzano nell’ambito del ciclo I luoghi del simbolo a cura del centro P.A.N.I.S.

Mercoledì 8 maggio
Ore 18.30 Centro Láadan Via Vanchiglia, 3
PROIEZIONE “RWANDA, IL PAESE DELLE DONNE”. Conoscere la storia per capire il presente.  A cura dell’Associazione Almaterra, Casa delle Donne, Marie-Jeanne Balagizi, Cecilia Pasini.
Le proiezioni saranno l’occasione di riflettere sul Rwanda di ieri e di oggi, di parlare del genocidio, delle colonizzazioni, delle divisioni etniche e politiche, della ricostruzione e della forza delle donne che l’hanno guidata. Dialogheranno con il pubblico Marie-Jeanne Balagizi, congolese, da anni attivista per la tutela dei diritti umani e Cecilia Pasini.

Giovedì 9 maggio
Ore 13.00 - Bookstock Village
DA FRANKENSTEIN A LA FORMA DELL’ACQUA. Laboratorio di fantascienza e narrazione sulla diversità
Fin dalle origini la fantascienza ha sempre guardato con interesse al tema del diverso, dell’altro e dell’emarginato, rappresentati dal mostro, dall’alieno, dal mutante, dall’androide, ma anche da chi, non allineato con gli schemi di una società distopica, è destinato a scardinarli.

Ore 14.30 - Caffè letterario
MAURO BERRUTO. Autore di Capolavori (add)
Quando si pensa a un capolavoro, il pensiero va all’arte: pittura, scultura, architettura, ma anche cinema, teatro, musica, scrittura. Difficilmente si pensa allo sport. Non è così per Mauro Berruto, una vita dedicata ad allenare, e coach del bronzo olimpico 2012 del volley azzurro.

Ore 15.30 - Sala Rossa
MALAFOLLIA. Progetto speciale del Premio Goliarda Sapienza “Racconti dal carcere"
La follia in carcere attraverso sei racconti di uomini e donne che l’hanno vissuta. Danno loro voce grandi artisti e scrittori con letture e interventi che accompagnano la cerimonia di premiazione.
Letture: Luigi Lo Cascio e Andrea Sartoretti

Ore 16.00 - Arena Robinson
FABRIZIO GIFUNI CON ANNA BANDETTINI. Il lavoro dell’attore

Ore 16.00 - Palazzo Nuovo, aula 18
MILLENOVECENTO68. Trentaseiesima rassegna di cinema e storia. Il cinema italiano del 1968
Presentazione catalogo pubblicato da Kaplan sulla produzione cinematografica italiana del 1968.

Ore 17.00 - Sala Azzurra
KIM ROSSI STUART E DARIA COLOMBO. Autori di Le guarigioni e Cara premier ti scrivo
Due autori in dialogo: l'esordio narrativo di uno dei più amati attori e registi italiani e le storie di una narratrice che racconta il presente come un grande romanzo corale.


Ore 18.00 - Sala Oro
FABRIZIO GIFUNI. Un certo Julio. Omaggio a Julio Cortázar e Roberto Bolaño
Uno degli attori più amati delle ultime generazioni, nel Salone del libro dedicato alla lingua spagnola, evoca due scrittori formidabili: Julio Cortázar e Roberto Bolaño. Diventa l'uno e l'altro, dando vita a uno spettacolo impossibile da dimenticare.

Ore 18.30 - Sala Azzurra
PIF. Autore di …che Dio perdona a tutti (Feltrinelli - Emons)
Pif esordisce nel romanzo con un’opera divertentissima che ci costringe a riconsiderare i legami tra gli uni e gli altri e il senso profondo delle parole solidarietà, uguaglianza, verità.

Ore 21.00 - Centro Studi San Carlo Via Monte di Pietà, 2 Cantieri d’Europa.
FILM “L’EUROPA NON CADE DAL CIELO” DI ITALO SPINELLI: PROIEZIONE E DIBATTITO. Con Stefano Commodo, Pier Virgilio Dastoli, Italo Spinelli. Modera Riccardo Lala. A cura di Alpina, in collaborazione con Rinascimento Europeo e Movimento Europeo - Italia (progetto “Europe Day 2019” co-finanziato dal Movimento Europeo Internazionale nel quadro del Programma Europa per i cittadini).
In un momento in cui è forte la tentazione di fare, dei Padri Fondatori dell’Europa, delle icone disincarnate e inoffensive, occultandone il forte carattere e l’indipendenza di pensiero, può essere istruttivo un confronto senza pregiudizi con il vissuto di quei personaggi, pienamente inseriti nei conflitti del loro tempo e nondimeno pienamente attuali

Venerdì 10 maggio
Ore 10.30 - Bookstock Village
VIAGGI NELLO SPAZIO. I film delle origini diventano fumetti
Laboratorio In Orbita da 6 a 12 anni
Seppur lontani dall’allunaggio, i pionieri del cinema fantastico di inizio Novecento già immaginavano avventurosi viaggi sulla luna e su altri pianeti…. Una inedita avventura di “fantascienza” a fumetti!

Ore 11.00 - Arena Robinson
PIF. Di mestiere faccio l’attore

Ore 11.00 - Sala Granata
LE REGOLE DEL GIOCO #2. La paranza dei bambini, come nasce un film.
Partecipanti: Sara Benedetti e Claudio Giovannesi
I modi per raccontare una storia sono tanti e ognuno ha le sue regole. Un confronto per sbirciare dietro le quinte del mondo della narrazione e, perché no, svelarne qualche segreto.

Ore 11.45 - Bookstock Village
VIAGGI NELLO SPAZIO. I film delle origini diventano fumetti
Laboratorio In Orbita da 6 a 12 anni
Seppur lontani dall’allunaggio, i pionieri del cinema fantastico di inizio Novecento già immaginavano avventurosi viaggi sulla luna e su altri pianeti…. Una inedita avventura di “fantascienza” a fumetti!

Ore 12.15 - Spazio RAI
TRA LE RIGHE DEL CINEMA
Partecipanti: Francesca Cima, Alberto Farina, Cecilia Valmarana

Ore 13.00 - Bookstock Village
VIAGGI NELLO SPAZIO. I film delle origini diventano fumetti
Laboratorio In Orbita da 6 a 12 anni
Seppur lontani dall’allunaggio, i pionieri del cinema fantastico di inizio Novecento già immaginavano avventurosi viaggi sulla luna e su altri pianeti…. Una inedita avventura di “fantascienza” a fumetti!

Ore 14.00 - Sala Magenta
NARRARE LA STORIA. CARTA STAMPATA-SCHERMO, ANDATA E RITORNO
A confronto le esperienze di Marcello Simoni, Focus Storia, Sky Arte e Medici-Masters of Florence
Come rievocare il passato e farlo rivivere ai lettori e agli spettatori di oggi, tra fatti, interpretazioni e immaginazione? Esperienze e opportunità lavorative tra romanzo storico, riviste, serie tv e docufiction.

Ore 14.00 - Auditorium Quazza Palazzo Nuovo Torino
Presentazione del volume "I telefilm di Hitchcock" di Balsamo e Simonelli (Marietti 1820)

Ore 15.30 - Sala Bronzo
PUPI AVATI. La vita come un romanzo, o come un film
Regista e scrittore tra i più amati del nostro Paese, Pupi Avati racconta al pubblico del Salone cinquant'anni di vita, sempre accanto al fratello Antonio. In occasione dell'uscita per Minerva di Pupi Avati e la nave dei sogni di Guido Guerrera.

Ore 17.30 - Sala Viola
BUON COMPLEANNO FANDANGO! Il tempo ritrovato
Partecipanti: Alessandro Baricco, Rosaria Carpinelli, Edoardo Nesi, Laura Paolucci, Domenico Procacci, Sandro Veronesi
Trent'anni dalla fondazione della casa di produzione cinematografica, vent'anni da quella della casa editrice. Per l'occasione si riuniscono a parlare di ricordi e prospettive future alcuni dei protagonisti di questa avventura.

Ore 19.00 - Sala Azzurra
I SIMPSON. Trent'anni di ironia nucleare
Ha dato un cuore all’America delle villette e dei centri commerciali. Tre scrittori riflettono sul cartone simbolo del decennio della “fine della storia”, gli anni Novanta, e sul suo impatto sulla letteratura.

Sabato 11 maggio
Ore 11.00 - Spazio Marche
ABBECEDARIO
Un singolare dizionario di dialetto e italiano, 8.000 vocaboli e ventuno illustrazioni, una per ogni lettera dell'alfabeto, opera di uno dei più bravi illustratori per cinema di animazione, Simone Massi.

Ore 11.00 - Sala Granata
LE REGOLE DEL GIOCO #3. Dalla scrittura al cinema, andata e ritorno
Partecipanti: Stephen Amidon e Martino Gozzi
I modi per raccontare una storia sono tanti e ognuno ha le sue regole. Un confronto per sbirciare dietro le quinte del mondo della narrazione e, perché no, svelarne qualche segreto.

Ore 11.30 - Sala Indaco
PIER FRANCO QUAGLIENI. Autore di Mario soldati. La gioia di vivere (Golem Edizioni)
Mario Soldati significa Torino, scrittura, cinema, tv, donne, enogastronomia, calcio e tanto altro: un libro ricco di saggi, convegni e ricordi, per scoprire una delle figure più poliedriche del '900, capaci di superare i recinti della cultura e cogliere la vita nella sua pienezza

Ore 13.00 - Sala Superfestival
GOD BLESSED CALABRIA DI ERMINIO PEROCCO. La Calabria dello spirito, lo spirito della Calabria
Filmato di circa 20 minuti che attraverso immagini e testimonianze racconta l'epoca bizantina della Calabria, meno conosciuta rispetto a quella magno-greca ma ugualmente importante.

Ore 13.30 - Sala Bianca
FRANCESCO MANDELLI. Autore di Mia figlia è un'astronave (DeA Planeta)
Diventare padre. Ovvero quello che fa più paura agli uomini, eterni adolescenti, ma anche quello che li fa impazzire di gioia.

Ore 14.00 - Padiglione 3S-68
MILLENOVECENTO68. Trentaseiesima rassegna di cinema e storia. Il cinema italiano del 1968
Presentazione catalogo pubblicato da Kaplan sulla produzione cinematografica italiana del 1968.

Ore 14.30 - Arena Bookstock
LETTURE DI NERI MARCORÈ E MAX PAIELLA. La voce libera di Gianni Rodari
Dalle mitiche favole al telefono alle filastrocche alle canzoni. Un viaggio nel mondo rivoluzionario e poetico di Gianni Rodari “dedicato ai bambini di oggi, astronauti di domani”. Un invito alla libertà.

Ore 15.30 - Arena Bookstock
LA VIA ITALIANA AL WESTERN. Da Tex a Red Dead Redemption
Dal cinema ai videogiochi passando per i fumetti e i grandi classici, una narrazione classica in continua evoluzione con contaminazioni delle diverse arti.

Ore 16.30 - Sala Bianca
MELISSA PANARELLO E ROCCO SIFFREDI. Love Stories #06 Live – Rocco e Rosa
Questo episodio di Love Stories racconta la storia d’amore di Rocco Siffredi e di sua moglie Rosa Caracciolo, alle prese con gli aspetti quotidiani di una relazione e un lavoro fuori dal comune.

Ore 16..30 - Arena Bookstock
LETTURE DI FRANCESCO PANNOFINO a partire da Harry Potter
La saga completa di Harry Potter è da ora disponibile su Audible. 118 ore di ascolto lette dall’emozionante voce di Francesco Pannofino, immergiti nelle storie magiche che hanno appassionato milioni di persone in tutto il mondo!

Ore 17.00 - Spazio Marche
GLI ULTIMI GIORNI DI ANITA EKBERG
Un giornalista intervista la grande attrice, un tempo la donna più bella del mondo, ora sola, anziana e malata, in una casa di riposo nei pressi di Roma. Di questo racconta il libro di Alessandro Moscé edito da Melville Edizioni.

Ore 17.30 - Sala Magenta
A CORTO DI LIBRI. I CORTOMETRAGGI RACCONTANO LE BIBLIOTECHE
Premiazione della XI Edizione
Un concorso rivolto a tutti coloro che hanno l’ispirazione di narrare il microcosmo bibliotecario, al di là dei luoghi comuni.

Ore 17.30 - Biblioteca Nazionale Piazza Carlo Alberto
QUASI AMICI: LIBRI ANTICHI AL MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA
Interventi di Silvio Alovisio (moderatore), Fulvio Audibussio, Sonia del Secco e Donata Pesenti Campagnoni, conservatore e curatore capo del Museo Nazionale del Cinema.

Domenica 12 maggio
Ore 14.15 - Bookstock Village, Piccoli lettori
CHARLIE CHAPLIN: UN TESORO IN BIANCO E NERO
Charlie Chaplin: un tesoro in bianco e nero di Flavia Muniz è la trasposizione letteraria di una delle più belle storie mai create da Chaplin per il cinema: Luci della città. A presentarlo, insieme all’editore, ci saranno i ragazzi che hanno curato la traduzione del volume.

Ore 14.30 - Sala Professionale
SCRIVERE PER I MEDIA. Cinema, radio, televisione
Siete aspiranti sceneggiatori? Volete scoprire come funziona il mondo della radio, del cinema e della televisione? Questo incontro vi svela molte curiosità e come muovere i primi passi. Incontro del ciclo Lavorare in editoria.


Ore 17.00 - Sala Granata
FRANCESCO MONTANARI. Omaggio a Pier Paolo Pasolini
Volto del Libanese nella serie tratta da Romanzo Criminale e voce di Una vita violenta per l’audiolibro Emons, l’attore si confronta con lo scrittore romano per raccontare l’unico intellettuale italiano assassinato nella storia della Repubblica.

Ore 17.00 - Cinema Ambrosio Corso Vittorio Emanuele II, 52
GOOGREEN – ONDA VERDE SONORA. IN ONORE DELLA LINGUA SPAGNOLA E DI TUTTE LE DONNE IN GIOCO: SPECIALE ALMODOVAR.
Proiezione del film “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”.
Dalle ore 19.00 - Aperitivo Gazpacho! a cura del ristorante Il Giardino. A cura di Giardino Forbito. In collaborazione con Città di Torino e Circoscrizione 1, Cinema Ambrosio, Buskercase, Movement e Ristorante Il Giardino.

Ore 17.30 - Plaza de los Lectores
MANUEL MARTIN CUENCA. Regista del film L'autore
Un lungometraggio tratto da Il cellulare di Javier Cercas che inaugura il Festival CineSpagna, fa da pretesto per un ragionamento sulla trasposizione di un'opera letteraria sullo schermo.

Ore 17.30 - Sala Indaco
PIETRO CRIACO. Autore di Via dall'Aspromonte (Rubbettino)
Partecipanti: Mimmo Calopresti e Francesco Colella
Aspromonte anni Cinquanta: la storia di un popolo in rivolta che sogna una strada verso il futuro e la felicità. Un western atipico all'incrocio tra storia vera, mito e leggenda, che ha ispirato il film in uscita di Mimmo Calopresti con Marcello Fonte, Valeria Bruni Tedeschi, Francesco Colella e Marco Leonardi.

Ore 18.30 - Sala Ciano
CLAUDIO SECCI. Autore di Occhi lucidi (Edizioni Leucotea)
Attraverso la proiezione di filmati e video-recensioni Claudio Secci presenta la sua fortunata serie A piedi nudi in compagnia di altri interessanti talenti del collettivo fiere più grande d'Italia.

Ore 19.30 - Blah Blah Via Po, 21
PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO BORDERMINDPROJECT#3. NUOVE TRANSIZIONI NEI TERRITORI OCCUPATI PALESTINESI. A cura di Anticamera Teatro
Il film restituisce sullo schermo l’esperienza teatrale della compagnia Anticamera Teatro che da diversi anni lavora nei Territori Occupati Palestinesi, portando il teatro nei campi profughi e nei centri culturali palestinesi tra i giovani e gli adulti. Il film si concentra sulle possibilità. Ogni strada è un possibile cammino. Ogni cammino è uno sguardo che si perde all’orizzonte. Ogni forma d’arte è un tentativo di scoperta. www.anticamera.com Dopo la prima mondiale presso la Cinemateca Nacional de Nicaragua a Managua, un’anteprima al cineporto di Bari in collaborazione con l’Apulia Film Festival e la prima nazionale al Cine-Teatro Baretti di Torino in collaborazione con l’Associazione Nazionale Museo del Cinema dove hanno partecipato il direttore del Teatro Stabile Valerio Binasco, l’attore Michele Di Mauro e la giornalista Patrizia Cecconi.
La proiezione sarà introdotta dal regista Marco Monfredini.
Il documentario racconta la terza parte di BORDERMINDPROJECT svoltasi a novembre 2015 nei Territori Occupati Palestinesi. Ai membri della compagnia, mentre si stavano recando in Palestina nel novembre del 2017 per la quarta parte del progetto teatrale, è stato negato l’ingresso all’aeroporto di Tel Aviv in Israele e sono stati arrestati e detenuti fino al successivo rimpatrio in Italia, e attualmente non possono recarsi in nessun modo in Palestina.

Ore 20.30 - Cinema Massimo Via Verdi, 18
MASTERCLASS: INCONTRO CON ANDREA POMELLA E PROIEZIONE DEL FILM “THE TREE OF LIFE” DI TERRENCE MALICK.
Nell’ambito di Masterclass, ciclo legato alla commistione tra mondo letterario contemporaneo e storia del cinema, lo scrittore Andrea Pomella parlerà del suo rapporto con il cinema e del suo film più amato In collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Giulio Einaudi Editore. Andrea Pomella è nato a Roma nel 1973. Ha pubblicato delle monografie su Caravaggio e su Van Gogh, I Musei Vaticani (Editrice Musei Vaticani 2007), il saggio 10 modi per imparare a essere poveri ma felici (Laurana 2012) e tre testi narrativi: Il soldato bianco (Aracne 2008), La misura del danno (Fernandel 2013) e Anni luce (Add 2018). Per Einaudi ha pubblicato il memoir L’uomo che trema (2018). Scrive su «Doppiozero» e «minima & moralia». The Tree of Life è un film del 2011 diretto da Terrence Malick. Quinta opera del regista statunitense, ha per protagonisti Brad Pitt, Sean Penn e Jessica Chastain, oltre ad aver segnato l’esordio di Hunter McCracken, Laramie Eppler e Tye Sheridan.

Lunedì 13 maggio
Ore 15.00 - Auditorium Quazza Palazzo Nuovo Torino
INCONTRO CON MARTA PEREGO. IN OCCASIONE DELLA PUBBLICAZIONE DI “LE DONNE DEL CINEMA”. In collaborazione con DEA Planeta e DAMS Università di Torino. Interviene Franco Prono.
Vivien Leigh, Brigitte Bardot, Meryl Streep, Sophia Loren... Ma anche Emma Watson, Carrie Fisher, Gong Li, Valeria Golino. Che cos’hanno in comune queste donne straordinarie? Un talento speciale, una carriera da Oscar, un’immagine da sex symbol, storie d’amore che hanno fatto sognare. Ma anche tragedie private nascoste, la determinazione di non scendere a compromessi, l’impegno politico, la forza di tracciare la propria strada in un mondo dominato dagli uomini. Ritratti di 33 star indimenticabili che narrano i risvolti meno noti della loro carriera di attrici, ma soprattutto le scelte che le hanno rese donne uniche e indimenticabili. Marta Perego è giornalista, autrice e conduttrice televisiva. Dal luglio 2018 è approdata al canale TgCom24, dove conduce il notiziario. Fin dagli inizi della carriera si è occupata di cultura, arte e spettacolo; dal 2013 ha dato vita al programma settimanale Adesso cinema, con approfondimenti sui film in uscita, speciali dai principali festival cinematografici e interviste con i grandi protagonisti del cinema mondiale.

Martedì 14 maggio
Ore 17.30 - Biblioteca Civica Primo Levi Via Leoncavallo, 17
PROIEZIONE “RWANDA, IL PAESE DELLE DONNE”. CONOSCERE LA STORIA PER CAPIRE IL PRESENTE
Proiezione del film documentario di Sabrina Varani nell’ambito del Progetto europeo Frame, Voice, Report!, per riflettere sul Rwanda di ieri e di oggi. In collaborazione con l’Associazione Alma Terra, il Centro Studi Africani e l’Associazione Donne per la difesa della società civile. Intervengono Marie-Jeanne Balagizi, congolese, da anni attivista per la tutela dei diritti umani e Cecilia Pasini, laureata in scienze internazionali e sociali.

Ore 18.30 - Libreria Bodoni - Spazio B Via Carlo Alberto, 41/g
Incontro con l’autore. INCONTRO CON GIORGIO E. S. GHISOLFI. PRESENTAZIONE DI “SUPERMAN & CO.” DI GIORGIO E. S. GHISOLFI. Con l’autore dialoga Hamilton Santià. In collaborazione con Mimesis edizioni.
I novant’anni dalla nascita di Mickey Mouse e gli ottanta da quella di Superman diventano un’occasione per riflettere sulla natura crossmediale degli eroi della mitologia contemporanea. Dal medium di partenza entrambi si sono diffusi rapidamente ad altri supporti, sviluppando nuove narrazioni e creando le condizioni del loro successo.

Mercoledì 15 maggio
Ore 21.00 - Bagni Pubblici di via Agliè La casa del Quartiere di Barriera di Milano Via Agliè, 9
PROIEZIONE “RWANDA, IL PAESE DELLE DONNE”. CONOSCERE LA STORIA PER CAPIRE IL PRESENTE. A cura di Associazione Almaterra, Marie-Jeanne Balagizi, Cecilia Pasini.
Le proiezioni saranno l’occasione di riflettere sul Rwanda di ieri e di oggi, di parlare del genocidio, delle colonizzazioni, delle divisioni etniche e politiche, della ricostruzione e della forza delle donne che l’hanno guidata. Dialogheranno con il pubblico Marie-Jeanne Balagizi, congolese, da anni attivista per la tutela dei diritti umani e Cecilia Pasini.

Giovedì 16 maggio
Ore 17.30 - Biblioteca Civica Centrale Via della Cittadella, 5 (ingresso da via Ettore Perrone, 2bis)
RACCONTANDO PRIMO LEVI. PROIEZIONE DEL DOCUFILM “TRENT’ANNI DOPO PRIMO LEVI E LE SUE STORIE”. A cura delle Biblioteche Civiche Torinesi. In collaborazione con Centro Studi Primo Levi, Fondazione per la Cultura Torino e Intesa Sanpaolo. Introduzione di Roberta Mori del Centro Studi Primo Levi.
Nell’ambito del progetto “Ripensare le Biblioteche Civiche Torinesi”, di cui Intesa Sanpaolo è Partner, sarà proiettato il docufilm “Trent’anni dopo Primo Levi e le sue storie”, realizzato nel 2017 da 3D Produzioni per Intesa Sanpaolo e Sky Arte HD, a cura di Arianna Marelli, regia di Thierry Bertini. La grande potenza narrativa dei testi di Primo Levi deriva dalla sua capacità di indagare l’uomo con sguardo scientifico, attraverso una scrittura asciutta e precisa. Questa scoperta della verità viene messa in risalto dagli attori Gioele Dix, Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni, ospiti nel marzo 2017 al grattacielo Intesa Sanpaolo, attraverso pagine scelte dalle opere di Primo Levi.

Sabato 18 maggio
Ore 21.00 - Biblioteca Civica Natalia Ginzburg - Sala Molinari Via Cesare Lombroso, 16
FAUST - CINECONCERTO SUPERSHOCK. In collaborazione con musicARTeatro associazione culturale.
Il “Faust” di Goethe fu rivisitato dal regista tedesco F.W. Murnau dando vita nel 1926 a un capolavoro cinematografico assoluto. La sfida tra l’arcangelo e il diavolo, tra scienza e morale, la peste e l’amore. La musica rock di Supershock si pone in simbiosi con il film facendo emergere gli interrogativi legati al progresso dell’umanità e all’eterna lotta del bene e del male. Introduce Pier Giorgio Tone. Ingresso libero.