giovedì 11 luglio 2019

Una campagna di crowdfunding per l'edizione 2019 di Moving TFF

Tempo d'estate, ma l'autunno presto porterà a Torino la sua stagione dei festival, il Torino Film Festival e tutto il suo "indotto". Da anni, a precedere l'evento è la rassegna Moving TFF, che propone un mese di iniziative “in movimento” a Torino e non solo, proiezioni cinematografiche accompagnate da dibattiti , con l’intento di valorizzare la storia del Torino Film Festival .

La vocazione del progetto è quella di portare, gratuitamente per il pubblico, i film delle scorse edizioni del TFF sul territorio cittadino, in giro per il Piemonte e, da quest'anno, anche a Liegi (Belgio) facendo rete con le realtà che attivamente fanno cultura nei territori.

Proiezioni di film, presentazioni e dibattiti si tengono in diversi luoghi – biblioteche, spazi associativi, musei – per dare vita a un Festival partecipato e ricco, in grado di coinvolgere tutte le città, dal centro alle periferie.

"Noi ci mettiamo passione, impegno, idee ma tutto questo non basta. Abbiamo bisogno anche di te, del tuo sostegno. Partecipa alla campagna di crowdfunding, aiutaci a realizzare una rassegna cinematografica sempre più bella e diffusa": così scrivono gli organizzatori sulla pagina del sito Produzioni dal Basso in cui è ospitata la campagna di crowdfunding appena avviata per sostenere l'edizione 2019 di Moving TFF.

A cosa serviranno i fondi raccolti? "Grazie al tuo aiuto potremo sostenere i costi dei diritti dei film, la realizzazione delle proiezioni e di sempre più proiezioni diffuse sui territori. Potremo coprire gli eventuali costi della strumentazione tecnica, necessaria in luoghi che normalmente non fanno cinema. Ci aiuterai a comunicare la rassegna con la realizzazione di tutto il materiale necessario, dalle brochure alle locandine. Insomma, il Moving TFF sarà anche un po tuo".

La manifestazione è realizzata da Àltera in collaborazione con UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci), Museo Nazionale del Cinema e Torino Film Festival.

Per informazioni: Produzioni dal Basso