lunedì 1 luglio 2019

Videoarte e film sperimentali al Moving Bodies Festival Butoh e Performance Art

Da martedì 2 a sabato 6 luglio 2019 ritorna al Teatro Espace di via Mantova 38 a Torino, il Moving Bodies Festival Butoh e Performance Art che quest’anno include nella sua programmazione anche una collaborazione con Film Commission Torino Piemonte e Culture Ireland, per la sezione riguardante la residenza della Experimental Film Society di Dublino, Irlanda.

In programma, durante il Festival, anche Moving Bodies On Screen, una sezione dedicata alla VideoArte e al Film Sperimentale a cui partecipano due realtà: EFS– Experimental Film Society con Rouzbeh Rashidi in collaborazione con Teatro Espace, Film Commission Torino Piemonte e Culture Ireland e il progetto Camouflage curato dalle artiste Alessandra Arnò, Simona Da Pozzo e Marisol Malatesta, nato a Vegapunk (Artist Run Space & Time, Milano) dalla collaborazione tra Ex-voto (Association for Radical Public Culture), Visualcontainer Videoart Platform, Spazio Tilde, Viafarini-inresidence, Arts University Bournemouth (Uk).

Alle performance di questa edizione di Torino si affiancherà l’Intensive Summer Practice composta da cinque laboratori di danza Butoh in programma dal 30 giugno all’11 luglio 2019 così articolati: Adam Koan 30 giugno – 1 luglio, Ken Mai 1 e 2 luglio, Yumiko Yoshioka 4 – 6 luglio, Minako Seki 7 – 9 luglio, Ambra Gatto Bergamasco 10 e 11 luglio.



A conclusione del percorso di avviamento lavorativo alvEare viene anche presentato il lavoro del Gruppo Zaratan, progetto pilota per il 2018-2019. Nel corso dell’anno il gruppo ha potuto collaborare con il Balletto Teatro di Torino, organizzare due eventi aperti al pubblico e lavorare sull’ estetica performativa.

Ken Mai, Minako Seki, Tashi Iwaoka, Adam Koan, Cillian Roche, Yumiko Yoshioka, Maruska Ronchi, Francesca Arri, Ambra Gatto Bergamasco, Francesca Cola e Davide Turbertini, questi gli artisti di fama internazionale che presenteranno le loro performance dal 2 al 6 luglio alle ore 21 al Teatro Espace di Torino ai quali si affiancheranno anche Teruyuki Nagamori, Vincenzo Fiore Marrese, Girolamo Marri, Francesca Garrone, Camilla Giani e Celina Duprat, vincitori della Open Call che ogni anno il Moving Bodies propone come mezzo per conoscere e presentare nuovi artisti. In questa occasione tutti gli artisti si alterneranno con le loro performance ispirate a Kinjiki, inteso come il colore proibito, diverso quindi dal classico colore bianco della ricerca Butoh. Roseness diventa la radice comune di diverse discipline artistiche: la qualità intrinseca della cosa in sé.

Programma:

Martedì 2 luglio

ore 19.00 – Teatro Espace Film + Talk
Presentazione Programma Film di Experimental Film Society in collaborazione con Film Commission

Dalle ore 21 – Teatro Espace Via Mantova, 38 Francesca Arri: Performance Art Corale, Maruska Ronchi: Butoh, Adam Koan: Butoh

Mercoledì 3 luglio

ore 19 - Film Commission Via Cagliari, 40
Proiezione Programma FIlm + Talk Experimental Film Society

Dalle ore 21 - Teatro Espace Via Mantova, 38 Cillian Roche: Performance
Tashi Iwaoka: Butoh Ken Mai: Butoh

Giovedì 4 luglio

ore 19 – Teatro Espace Via Mantova, 38
Talk+Videoarte. Camouflage a cura di Alessandra Arnò, Simona Da Pozzo, Marisol Malatesta

Dalle ore 21 - Teatro Espace Via Mantova, 38 Girolamo Marri: Performance Art
Vincenzo Fiore Marrese: Performance Art Camilla Giani-Compagnia degli Istanti/CSB

Venerdì 5 luglio

Dalle ore 21 - Teatro Espace Via Mantova, 38 Francesca Garrone: Butoh Circo
Celina Duprat: Video Arte e Butoh Teruyuki Nagamori: Butoh

Sabato 6 luglio

Dalle ore 21 - Teatro Espace, Via Mantova, 38
Gruppo Zaratan: Moving Bodies Festival Progetto alvEAre
Ambra Gatto Bergamasco, Francesca Cola, Davide Tubertini: Danza Butoh e Circo Minako Seki: Danza e Butoh

Costo Unico per serata performativa: 10 euro – ridotto per studenti e operatori professionali del settore 8 euro - Festival Pass 40 euro

Per ulteriori info: www.movingbodiesfestival.com